analisi patrimoniale

Cos’è  l’analisi patrimoniale?

L’ analisi patrimoniale si occupa  di investigare la struttura della società, analizzandone l’attivo e il  “passivo” e confrontandoli.
Queste due voci vanno più correttamente indicate con INVESTIMENTI (“attivo”)  e  FONTI DI FINANZIAMENTO (“passivo”).

Pe spiegare questi concetti ,ricordiamo  che le aziende:

•     incamerano denaro (capitale proprio,utili, finanziamenti,debiti,ecc..);

•    impiegano quel denaro per acquistare fattori produttivi di vario tipo (immobili, macchine e attrezzature, rimanenze e crediti a breve termine, conti bancari,ecc…)

L’ analisi patrimoniale giudica l’azienda partendo dallo Stato Patrimoniale riclassificato( analizzando l’attivo e il passivo separatamente). Valuteremo la composizione dell’attivo, dall’altro come si è scelto di finanziarlo(passivo), prestando particolare attenzione attenzione al rapporto fra debiti e capitale proprio. Lo scopo  è quello di verificare che l’azienda non sia troppo indebitata. Inoltre tramite l’analisi della composizione degli investimenti si valuta la flessibilità dell’ azienda(quanto si adatta alle mutazioni del mercato.

 

Studio Martello Fioretti
Copyright © 2019
All Rights Reserved
P.Iva 01350670434
[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-small uk-button-primary" text="Reset Cookie" redirect_url="/privacy-policy"]